Top

Non un succo di mela qualunque, bensì il miglior succo di frutta d’Italia, primato raggiunto nel 2019 dall’azienda altoatesina Kohl. In questo racconto la storia di un’ eccellenza italiana e del suo produttore si intreccia con la nostra personale esperienza.

Mentre scriviamo questo articolo abbiamo acceso una candela alla mela che ha invaso tutta la stanza con il suo aroma dolce, avvolgente e familiare.

Meleto

Un profumo che ci ha subito trasportato in Alto Adige, nella culla del succo di mela più buono d’Italia. Quale modo migliore per rivivere un viaggio, se non attraverso qualcosa che ne risvegli il ricordo?

E allora riviviamo insieme una tappa del nostro tour in Trentino Alto Adige, dove abbiamo provato un’esperienza che ancora mancava nella nostra to-do-list: la degustazione del succo di mela.

Kohl: il miglior succo di mela d’Italia

Conosciamo il produttore: Kohl

L’azienda Kohl si trova nel cuore dell’Alto Adige, precisamente ad Auna di Sotto (BZ), sull’Altopiano del Renon, dove l’aria è frizzantina e le vette delle montagne incorniciano il cielo.

Logo Kohl

Azienda Kohl

Thomas Kohl, dopo aver girato mezzo mondo, è tornato nel suo amato altopiano. Qui ha deciso di provare a coltivare mele di montagna al di sopra dei 900 m, altitudini alle quali anni fa nessuno credeva potessero crescere.

Mele di montagna

Eppure, le mele di montagna attecchiscono e il frutticoltore decide di intraprendere una strada nuova e ancora più innovativa: coltivare le mele come si fa con il vino, cercando di capire quali varietà del frutto meglio si prestano alla produzione di succo di mela monovarietale.

Coltivare mele di montagna

Il succo di mela di montagna più buono d’Italia

Così nasce il succo di mela di montagna Kohl, il più buon succo di frutta d’Italia: dalla passione, dall’intraprendenza e da un pizzico di follia nello sperimentare nuove tecniche di spremitura e nuove miscele.

Tappo succo di mela Kohl

Il succo di mela Kohl è 100% naturale e senza additivi, zuccheri o conservanti aggiunti. É “solo” 100% succo di mela di montagna, ma il suo sapore è unico e inconfondibile se paragonato ai classici succhi di frutta che si trovano in commercio nella GDO.

Succhi di mela Kohl

L’azienda Kohl produce infatti succhi di mela innovativi e mai creati prima:

  • Monovarietali: il succo deriva da un’unica varietà di mela di montagna;
  • Cuvée: miscele di succo di mela di montagna con altri succhi di frutta, ortaggi o erbe aromatiche;
  • Grand Cru: succhi di mela di montagna di varietà antiche, molto particolari e pregiate.

Succo di mela Kohl Grand Cru

Come degustare il succo di mela

Dopo aver percorso la tortuosa strada che da Bolzano porta all’Altopiano del Renon, siamo giunti all’azienda Kohl carichi di curiosità e aspettative, pienamente ripagate.

Subito dopo aver ascoltato la spiegazione di tutte le varietà di succhi prodotti dall’azienda, abbiamo scelto di degustare varie tipologie di succo di mela di montagna.

E abbiamo capito che degustare il succo di mela è una cosa seria quando la sommelière ha messo sul banco i calici da vino!

Degustare il succo di mela“Sembra vino, ma non è, serve a darti l’allegria!” (cit. liberamente ispirata alla canzoncina di un famoso cartone animato)

A colpo d’occhio, infatti, osservando alcune varietà di succo nel calice, potrebbe sembrare proprio di accingersi a degustare del vino!

Ma come si degusta il succo di mela? Prima di tutto deve essere servito nel calice a stelo lungo perché quest’ultimo permette di mantenere la temperatura di servizio, che non deve superare gli 8-12°C (il succo deve essere bevuto fresco, guai a scaldarlo!).

Poi si osserva, si odora per apprezzarne i profumi e si sorseggia, proprio come si fa con il vino.

Ogni succo è diverso, perché in base alla varietà di mela e alla differente combinazione con altri succhi si possono percepire sapori più o meno dolci/acidi.

Succo di mela Kohl

La nostra esperienza da Kohl

Durante la nostra esperienza abbiamo degustato:

  • Jonagold: succo di mela monovarietale, uno dei più dolci e succosi, dal colore giallo tenue e sentore zuccherino simile alla pera (questo è il preferito di Ricky);

Succo di mela Jonagold, Kohl

  • Pinova: succo di mela monovarietale e vincitore del premio “Succo di frutta migliore d’Italia”, dal color giallo paglierino chiaro, con note floreali e di miele;

Succo di mela Pinova Kohl

  • Rouge: succo di mela monovarietale che ha la particolarità di essere naturalmente di colore rosso, come la polpa della mela da cui prende il nome. Più acido e astringente rispetto ai due precedenti, rimane fresco al palato;

Succo di mela Rouge Kohl

  • Mela & Luppolo: una cuvée color giallo paglierino carico, dove la dolcezza della mela e l’acidità del luppolo si equilibrano, regalando un succo particolarmente speziato e corposo (un po’ troppo forte a nostro gusto personale);

Succo di mela e luppolo Kohl

  • Mela & Fiore di sambuco: una cuvée molto elegante e particolare, floreale, dolce e molto dissetante (super consigliato da Vic);

Succo di mela e fiore di sambuco Kohl

  • Ananasrenette Grand Cru: succo monovarietale dell’omonima mela storica originaria dell’ Olanda e particolarmente pregiata, dal color giallo tenue con sfumature verdognole e sentori di ananas, agrumi e ribes. Un succo molto raffinato e con una buona acidità.

Succo di mela Ananasrenette Kohl

Inutile dirvi che non siamo usciti a mani vuote, anzi…abbiamo fatto scorte!

Shop Kohl

Se volete provare anche voi i succhi di mela di questa eccellenza italiana potete acquistarli online in vari formati direttamente nello shop dell’azienda Kohl, scegliendo in base ai vostri gusti. Se siete indecisi, provate per primi i succhi di mela monovarietale Jonagold e Pinova, oppure la cuvée Mela & Fiore di Sambuco: andrete sul sicuro!

Succhi di mela Kohl

Vi abbiamo ispirato con questa esperienza? Allora sappiate che c’è la possibilità di prenotare degustazioni e visite guidate per immergervi ancora di più nel mondo delle mele di montagna.

Mela

Curiosate nella nostra rubrica dedicata per conoscere altri prodotti & produttori locali oppure date un’occhiata alla sezione Drinks nel menu principale per scoprire altre tipologie di degustazione!

Ringraziamo di cuore la nostra amica altoatesina Sarah di @cartolineacolazione che da bravissima local advisor ci ha consigliato questo fantastico produttore.

Se questo articolo vi è piaciuto, mettete un cuoricino e condividetelo!

Food explorers e bevitori incalliti, viaggiamo part-time per meravigliarci e per cercare gusti sempre nuovi che sappiano farci dire “Wow!”. Tra noi è stato “amore al primo morso”, perché la passione per il cibo ci unisce da sempre ed è anche il motore dei nostri #viaggicicciosi. Se anche tu sei un viaggiadegustatore, esplora il nostro blog alla ricerca di ispirazioni per i tuoi prossimi viaggi!